MODELLO ISEE

Il MODELLO ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) è l'indicatore che usa lo stato italiano per valutare la situazione economica dei nuclei familiari al fine di valutare la sussistenza dei requisiti per l'accesso alle prestazioni sociali e sociosanitarie agevolate, come il Reddito di cittadinanza, gli assegni di maternità, bonus famiglia, bonus bebè, la carta di acquisti, ed altre legate allo studio. Consente inoltre di beneficiare di contributi per l'affitto o bonus per il GAS e l'energia elettrica, per le bollette telefoniche o dell'acqua, oltre che alle tariffe agevolate per la tariffa rifiuti, la TASI, i trasporti pubblici ed i ticket sanitari.

Già solo l'elenco di prestazioni agevolabili indicate è testimone dell'importanza del MODELLO ISEE, della sua corretta compilazione al fine del calcolo del reddito familiare totale, è quindi di evidente importanza l'affidarsi per la sua redazione a professionisti del settore in modo da eliminare tutti quegli errori di compilazione che alle volte possono consentire o meno l'accesso ad una determinata prestazione sociosanitaria.

Per ottenere l'assistenza necessaria alla compilazione della dichiarazione e delle domande da presentare agli Enti erogatori delle prestazioni è possibile rivolgersi al CAF PATRONATO ROMA PRATI che gratuitamente potrà assistervi nella compilazione della dichiarazione utile ad ottenere l'ISEE, e in base al valore potrà indicarvi a quali agevolazioni e bonus potete avere accesso.

Il modello ISEE ha validità annuale e scade ogni 15 gennaio

Per la corretta compilazione del modello ISEE 2019 è necessario recarsi presso il nostro CAF PATRONATO muniti della seguente documentazione:

• DOCUMENTO IDENTITA' del dichiarante 
• STATO DI FAMIGLIA (o autocertificazione)
• CODICI FISCALI O TESSERA SANITARIA di tutte le persone presenti nello stato di famiglia, degli eventuali figli maggiorenni non residenti se a carico, del coniuge iscritto all'AIRE
• ASSEGNI PERIODICI DI MANTENIMENTO PER CONIUGE E FIGLI PER IL 2017 
• VERBALI DI RICONOSCIMENTO DI INVALIDITA’ E/O HANDICAP O NON AUTOSUFFICIENZA
• REDDITO DICHIARATO AI FINI IRPEF PER L’ANNO 2017 (CUD E DICHIARAZIONE DEI REDDITI), certificazioni
relative a TUTTI i redditi percepiti (redditi a imposta sostitutiva, borse di studio, vendite porta a porta,
compensi per attività sportive dilettantistiche, lavori socialmente utili, ecc.
• DOCUMENTAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI EROGATI DAI COMUNI (es: contributo affitto)
• RENDITE INAIL (senza grado di disabilità grave o rendite percepite in qualità di eredi)
• REDDITI PRODOTTI ALL'ESTERO, compresi i redditi derivanti dagli immobili.
• PATRIMONIO IMMOBILIARE posseduto da tutti i componenti del nucleo familiare al 31/12/2018, categoria
e rendita catastale di fabbricati e terreni, valore delle aree edificabili (Visure catastali, atti di proprietà)
• CAPITALE RESIDUO MUTUO AL 31/12/2018 (dichiarazione della banca che lo attesta)
• CONTRATTO D’AFFITTO REGISTRATO E CANONE pagato al momento della compilazione
• TARGA DI AUTOVEICOLI E MOTOVEICOLI (cilindrata superiore a 500cc) di tutte le macchine di proprietà di componenti presenti nel nucleo 
• PATRIMONIO MOBILIARE:
      • Iban
      • Saldo c/c al 31/12/2018
      • Giacenza media 
      • Depositi di c/c, libretti/buoni postali, depositi coop, carte prepagate, BOT, titoli di stato
      • Azioni, obbligazioni, partecipazioni azionarie, ecc…
      • Assicurazioni miste sulla vita, di capitalizzazione, a premio unico anticipato, capitale totale versato al 31/12/2018
      • Dati relativi a chi gestisce il patrimonio mobiliare (codice fiscale e nome della banca, posta, coop, etc)
PER UNIVERSITARI E/O MINORENNI che siano figli di genitori non coniugati tra loro e non conviventi occorre
prendere in considerazione la situazione reddituale e patrimoniale anche dell’altro genitore.
PER PRESTAZIONI SOCIO-SANITARIE RESIDENZIALI si tiene conto della situazione reddituale e patrimoniale
anche dei figli del beneficiario non inclusi nel nucleo familiare e di eventuali donazioni di immobili
effettuate negli ultimi 3 anni a persone non comprese nel nucleo.

Il CAF Patronato in Roma prati è a tua disposizione per qualunque chiarimento e per la presentazione della domanda per ottenere il MODELLO ISEE.

Non è mai stato cosi semplice, puoi chiamarci al n° 06/87641421 o compilare il form di richiesta informazioni cliccando sul link che segue : RICHIESTA INFORMAZIONI oppure puoi fissare direttamente un appuntamento seguendo la procedura a fondo pagina.

Ti Aspettiamo in sede.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Con un nostro operatore qualificato
La prenotazione ti permetterà di saltare la coda

Clicca qui
PRENOTA UN
APPUNTA
MENTO

Con un nostro operatore qualificato
La prenotazione ti permetterà di saltare la coda

Clicca qui

Informazioni

Il CAF PATRONATO Roma prati è una realtà giovane e moderna in grado di semplificare la vita ai propri assistiti in modo efficace.

Presso lo sportello puoi richiedere servizi di CAF e PATRONATO, vertenze lavorative, studio legale, tributario e notarile, assicurazioni, immobiliare e tanto altro

 

Contatti

Il CAF PATRONATO Roma prati è in Circ.ne trionfale 53/b 00195 Roma, nel quartiere prati, balduina, boccea.

Orario: LUN 09:00 - 13:00 e 15:30 - 18:00 dal MAR al VEN 15:30 - 18:00 

Tel 06/87641421 

mail cafepatronatoroma@gmail.com

© {2019} DDE Servizi integrati Srls. All Rights Reserved.